Jump to Navigation

Il Programma del Movimento 5 Stelle di Loiano

Un programma elettorale è un impegno, un patto; un documento scritto su cui le Amministrazioni vengono giudicate negli anni di governo. Il programma del Movimento 5 Stelle si basa su un concetto fondamentale: la partecipazione.

il Se il tuo voto si limita ad una delega in bianco ed un disinteresse per la vita del paese e della collettività che lo vive, questo programma non fa per te.

Non sarò il Sindaco di tutti. Non sarò il sindaco degli interessi personali e dei particolarismi; degli appalti girati a parenti ed amici o dei favoritismi ai soliti noti. Sarò invece il Sindaco di coloro che con il loro impegno cercheranno di far rivivere a Loiano uno spirito di comunità. E’ con questi cittadini che siamo pronti a stipulare un patto per i prossimi 5 anni.

CHIEDIAMO MOLTO DI PIU’ DEL TUO VOTO. TI CHIEDIAMO DI PARTECIPARE

Danilo Zappaterra

 

Programma elettorale:

 

Patto di Cittadinanza

Il Patto di Cittadinanza è uno scambio di tempo e competenze fra il Comune, privati, associazioni, comitati, famiglie e singole persone, al fine di creare pubblica utilità e contrastare l’attuale situazione di crisi economica.

  • Utilizzo del ‘Patto di Cittadinanza’ per il sostegno alla persona.

  • Finalità dichiarate sull’utilizzo delle “tasse di scopo”.

  • Iniziare una discussione per una possibile futura fusione di Loiano con uno o più comuni limitrofi.

  • Realizzazione di un Auditorium polifunzionale (in sostituzione del progetto della piscina).

  • Organizzazione di eventi musicali nonché rassegne internazionali artistico-culturali.

  • Promuovere ed agevolare la creazione di eventi sportivi

  • Massima attenzione in difesa dell’Ospedale 

 

Patto per il lavoro

Il Patto del lavoro ha come priorità la salvaguardia e l’incremento di posti di lavoro nel nostro territorio, privilegiando le attività commerciali, industriali e turistiche locali.

  • Ripensare e rilanciare il mercato della domenica

  • Attenzione allo sviluppo delle attività commerciali tramite incontri periodici con i gestori ed i proprietari.

  • Creare un tavolo permanente dedicato all’agricoltura.

  • Sviluppo delle attività ed opportunità turistiche legate all’osservatorio ed al futuro planetario

  • Creazione di un gruppo di lavoro dedicato al turismo anche estero, in sinergia e collaborazione con i comuni limitrofi.

  • Collocare l’ufficio della Proloco all’interno del palazzo municipale

  • Inserire sul sito del Comune le principali informazioni turistiche.

  • Ricerca di fondi per progetti legati al turismo anche tramite l’esternalizzazione.

  • Potenziamento ed ampiamento delle attività sociali e sportive già presenti sul territorio

 

Patto per l’ambiente

  • Dal 2015 raccolta differenziata porta-a-porta

  • Incentivare acquisti a km 0 e sviluppo dei Gruppi di Acquisto

  • Installazione distributori de “l’acqua del Sindaco

  • Installazione macchine riciclo plastica

  • Realizzazione aree sgambatura per cani a Loiano (parco della Fondazza).

  • Favorire sviluppo pista di down-hill e sentieri per le biciclette.

  • Regolamentazione fabbricati, ad uso agricolo o deposito attrezzi (casine in legno). Utilizzo della tassa di scopo.

  • Referendum consultivo per via Roma pedonale, a senso unico o a situazione invariata.

  • Moto, biciclette, auto: gestione delle problematiche legate alla circolazione stradale con particolare attenzione alla Futa e Fondovalle.

  • Realizzazione di una piattaforma per un progetto di car-pooling.

  • Installare parchimetri a pagamento di fronte al Comune, in piazza Dall’Olio e Ubaldino (tassa di scopo)

  • Controllo percorso indicato dal PAES, Patto dei Sindaci con finalità di risparmio energetico.

  • Riqualificazione immobili esistenti contenendo il consumo di suolo.

  • Rivedere gli accordi per le cave coinvolgendo i residenti

  • Piano di prevenzione dissesto idrogeologico mediante collaborazione con cittadini ed agricoltori.

  • Riqualificazione della pineta

  • Studio fattibilità per la realizzazione di nuovi parcheggi

  • Rivedere la sentieristica in modo da eliminare i percorsi su strada asfaltata cercando vie alternative

 

 Comunichiamo

  • interventi sul Digital divide ed alfabetizzazione informatica.

  • Wi-Fi gratuito nella biblioteca e nella zona antistante il Comune

  • In Consiglio Comunale garantire spazio a domande e considerazioni del pubblico.

  • Introdurre la diretta streaming del Consiglio Comunale.

  • Commissioni aperte ai cittadini

  • Realizzazione del “blog del Sindaco”

  • Utilizzo del referendum consultivo per questioni di pubblico interesse.

 

Patto per la scuola

 

  • Prolungamento dell’orario del nido

  • Organizzazione dei “Piccoli gruppi educativi”

  • Garantire la continuità scolastica

  • Iniziare una discussione per creare un polo unico che accolga le scuole superiori a Monghidoro ed un polo scolastico unico con materna ed elementari a Loiano.

  • Realizzazione del nuovo polo scolastico con materna ed elementari, costruito secondo tecniche di bioedilizia e sistemi di autonomia energetica.

  • Trasformazione in nido dell’attuale materna

  • Referendum consultivo sulla destinazione della struttura della scuola elementare.

  • Riqualificazione della serra

  • Attivazione linea veloce internet Istituto Agrario

  • Creazione di orti sinergici con le scuole 

 

I candidati:

 

Emilia Marcello 
 
Roberto Venturi 
 
Davide Calzolari 
 
Danilo Zappaterra 
 
Caterina Amadei 
 
Lucia Mirio 
 
Manuel Rossetti 
 
Mariano Fiore 
 
Piergiorgio Bonafè 
 
Oriana Bertoncelli 
 
Beatrice Balsi 
 
Paolo Collina 
 
Morena Luatti 

 

Allega file: 
AllegatoDimensione
PRGRAMMA M5S LOIANO (1).pdf256.41 KB

Aggiungi un commento



Main menu 2

Article | by Dr. Radut